Formiche.net presenta la Società Italiana di Intelligence

Formiche.net annuncia la nascita della Società Italiana di Intelligence, abbreviata in SOCINT. Realtà costituita da una serie di docenti universitari e presieduta dal professor Mario Caligiuri (Università della Calabria). L’obiettivo di SOCINT è promuovere in Italia la cultura e lo studio dell’intelligence.

Formiche.net in sintesi

Promuovere in Italia la cultura e lo studio dell’intelligence, facendola riconoscere come disciplina accademica, in analogia con quanto accade in altre nazioni. È l’obiettivo della neonata Società Italiana di Intelligence, abbreviata in SOCINT. Realtà costituita da una serie di docenti universitari e presieduta da Mario Caligiuri (nella foto), professore ordinario di Pedagogia della comunicazione presso l’Università della Calabria. Caligiuri è anche direttore del primo Master in Intelligence delle università pubbliche italiane, promosso nel 2007 con il supporto di Francesco Cossiga.

A chi si rivolge SOCINT

Ubicata come sede presso l’Università della Calabria, la SOCINT si rivolge alla comunità accademica. L’associazione si rivolge anche a chi ha conseguito un master o una laurea in intelligence. Senza dimenticare gli studiosi e i ricercatori di varie discipline che compongono la base di conoscenza dell’intelligence. Intelligence considerata “un punto di incontro di saperi umanistici e scientifici: dall’informatica alla storia, dalla pedagogia alla statistica”.

CHI ADERISCE

Nutrita e variegata la sua composizione. Il vice presidente è l’islamista Alberto Ventura mentre il segretario è l’informatico Domenico Talia. Del Comitato scientifico fanno parte: rettori come … [continua la lettura dell’articolo sul sito di Formiche.net].

Formiche.net: il commento di Caligiuri

“Anche in Italia”, evidenzia a Formiche.net il professor Mario Caligiuri, “si pone con sempre maggiore sistematicità e coralità la necessità di dare dignità scientifica all’intelligence. Questo non solo per ampliare in modo interdisciplinare un interessante e innovativo filone di studi. Anche per fare fronte alla necessità sociale di individuare le informazioni rilevanti nell’oceano delle informazioni inutili per garantire il benessere e la sicurezza nazionali”.

Leggi l’articolo completo su Formiche.net.

Scopri le altre notizie di SOCINT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *